Regalare un #sogno

L'albero incantato

Sapevamo di voler regalare un #sogno ma non quale sarebbe stato. 
Lo spazio era scarno, il cancello nero, le mura grigio fumo e il pavimento rosso. Avevamo tutta una casa da costruire, un ideale e una tonnellata di bianco, nell’intento di accogliere chiunque scendesse dalla collina per farlo sentire parte integrante di una storia, che ha un inizio ma non una fine. 

Una storia che comincia dalla creazione di mondi immaginari per non smettere di sognare, come L’Albero Incantato con la fiaba, Halloween Park con l’orrore e Il mondo della magia con Binario 9 e 3/4.

E nonostante lo Stato ci abbia messo in ginocchio la nostra promessa non svanisce. Continueremo a crescere con la nostra periferia sopratutto ora che la sentiamo come una Famiglia.
In una storia che viene scritta tuttora da un abbraccio e un pennello, dal rapporto profondo con le sue radici, Torpignattara e i suoi abitanti.

Perché “Se le formiche si mettono d’accordo, possono spostare un elefante”

Grazie
Carola Wilson Ripani Luigi Russo Simone Magnelli Valentina GiordanoPamela Vagnoli Renato Civello Fabrizio Milano Parco Sangalli Comitato Spontaneo Acquedotto Alessandrino Caterina BonanniAntonio Pizzola Vittoria Faro Francesca Tinè Angelo Tinè Gianni Ranalletta Torpignattara.it Simona IsacchiniDavide Coluzzi DazILoveTorpigna – Comitato di Quartiere Tor Pignattara Riccardo Tinè Alain Marin Cecilia Mati Guzzardi Alberto Berlini Vladimir Randazzo @aldo colarossi Jamil Bravi Christian Ripani, Giacomo Mattia Rosa Maria Bassi

#rechercheculturalfamily #recherchehouse #citizenbuilds#citizenbuilding #communitydevelopment #torpignattaracommunity#community #fiaba #halloween #alberoincantato #storie #racconti#mondimmaginari #artechecrea #artechecura #house #friends#family