Nous

RECHERCHE è Teatro di Sperimentazioni, Isola aperta alle risorse creative più appassionate ad una reale ricerca artistica.

Punto di comunione, concentrazione, convergenza e sperimentazione, motore di fermenti e di sfide, spazio sacro dedicato alla Conoscenza e all’Evoluzione del Pensiero.

Recherche nasce dalla condivisione di un sogno di una regista, Vittoria Faro, e di un architetto, Antonio Pizzola, ispirati dal sodalizio fra Giorgio Strehler e Luciano Damiani nell’esperienza del Teatro dei Documenti a Testaccio. 

Uno spazio diafano, rarefatto, quasi sospeso nel Tempo, dove galleggiano segni e presenze in metamorfosi, a suggerire invece che limitare chi qui vorrà approfondire, elaborare e creare. 

Profondamente radicato nella periferia est capitolina di Torpignattara, l’ex borgata pasoliniana casbah di tracce, passaggi, culture, linguaggi e tradizioni popolari di ogni parte del mondo, in mezzo alla gente, ad esplorarne i bisogni, le tradizioni, i sentimenti e le ragioni profondamente umane, per riportare sulla scena l’autentico sentire. E aprirsi da qui alla scena internazionale per scambiare esperienze. Parafrasando Quasimodo nel suo solo questo possiamo dirti,  RECHERCHE non vuole cristallizzarsi in paradigmi preordinati:

è un organismo pulsante in continua metamorfosi, “nelle teorie, nei processi, nei metodi, nelle poetiche”.

La Piramide Capovolta, icona di Recherche, è il percorso di fuga verso il vertice nel profondo di ogni processo creativo ed è l’energia che dal punto unico esplode verso la base su in alto. E’ il ribaltamento dei canoni e delle categorie prefissate che ostacolano l’espressione del Pensiero.
 

Vittoria Faro [Direzione]/ Antonio Pizzola [Strategie] / Carola Ripani [Coordinamento]

Lucia Tesfagabir [Programmazione] / Riccardo Tinè [Ricerca]/ Davide Coluzzi [Curatela]

Nata da un’idea di Vittoria Faro, RECHERCHE è una produzione di TestaccioLab, associazione culturale (affiliata ENAC) che dal 2005 ha realizzato e prodotto numerose iniziative culturali ed artistiche, mettendo in rete risorse ed operatori culturali e soffermandosi in ogni occasione sulla necessità di coniugare l’arte con le economie necessarie a produrne. Recherche esiste grazie al percorso di esperienze maturate in seno a TestaccioLab, di cui Antonio Pizzola è presidente, Vittoria Faro responsabile della produzione artistica.

Grazie anche alla collaborazione di artisti, professionisti e appassionati che ne hanno condiviso il progetto e gli obiettivi fin dai primi passi:

Renato Civello, Giacomo Mattia, Simona Isacchini, Fabrizio Milano, Cristian Ripani